lunedì 31 marzo 2014

LA LUNA NUOVA DI MARZO/APRILE 2014




Questa Fase è segnata dalla congiunzione con Urano e, pertanto, sottolinea anche gli aspetti che questo pianeta forma ormai da tempo con Plutone e Giove. E' un periodo quindi all'insegna della instabilità, della dinamicità, delle idee di cambiamento e di eliminazione del conservatorismo. La spinta innovativa è sempre più inarrestabile ma produce, per contrapposizione, anche un altrettanto ferma reazione atta a mantenere inalterato lo status quo. Da queste due forze contrapposte possono insorgere ribellioni, agitazioni e manifestazioni esuberanti delle proprie idee.

Fluttuazioni del mercato borsistico che però tende al ribasso. Sono anche possibili variazioni notevoli del prezzo del petrolio sia in positivo che in negativo.


Possibili smottamenti derivanti da forti piogge.

Aree geografiche a rischio: Messico, Gran Bretagna, Francia e Marocco.
 Per quanto riguarda l'Italia, la presenza di Marte Dominante non fa presagire periodi tranquilli per l'andamento del Paese. Si acutizzano le tensioni già latenti, le proteste saranno più vibranti, con possibili risvolti a tratti anche violenti. Il settore della Pubblica Amministrazione, della scuola in particolare, sarà quello più soggetto a cambiamenti.
 
Per quanto concerne le condizioni atmosferiche, dopo un primo periodo ancora di temperature sotto la media stagionale, si proseguirà con un clima più ventoso ma sempre molto instabile, dove le piogge potranno assumere a tratti un carattere di rovescio.


Tutti i diritti riservati

venerdì 28 marzo 2014

E SE PUTIN SEGUISSE L’ ASTROLOGIA ATTIVA?




Com’è noto, ultimamente sono stati tradotti in russo alcuni testi pietre miliari della  A.A., sono stati fatti alcuni importanti seminari e persino una lunga intervista televisiva. E’ altrettanto risaputo che molti capi di Stato sono abituati a farsi seguire dall’astrologo ed allora  proviamo a immaginare se Putin si fosse rivolto ad un astrologo  di A.A. che RS avrebbe mai potuto avere che giustifichi gli inquietanti avvenimenti che stiamo osservando nei vari telegiornali.

Per prima cosa, quando una persona si rivolge ad un astrologo attivo, occorre capire quali sono i suoi obiettivi. Nel caso dello zar Putin, quali possono essere? Sicuramente di espansione economica, di rafforzamento della propria posizione politica ma anche il desiderio, mai sopito, di ricostituire la Grande Russia. E’, questo, un progetto che viene accarezzato già da un po’, descritto persino  in un libro di fantapolitica di uno scrittore americano che prevedeva, con largo anticipo, proprio l’invasione della Crimea prima e dell’Ucraina fino all’Estonia poi. E allora, se Putin si fosse rivolto ad un astrologo, prospettandogli questi possibili obiettivi, l’astrologo avrebbe preso in considerazione la RS decisamente negativa di Obama, che ne indica anche la minor  forza e avrebbe cercato di valorizzare il più possibile la RS del suo cliente.

Ma vediamo cosa propone la RS 2013 di Putin. Eretta per Mosca, questa è in parte peculiare ed il punto maggiore di forza è costituito proprio dalla posizione di Giove, sulla cuspide della Casa 11, la miglior posizione in assoluto per questo benefico Pianeta. Qualcuno potrebbe obiettare che non è una RS adatta a proporre una  guerra, ma dobbiamo ricordare che la Russia è riuscita ad annettersi la strategica penisola della Crimea quasi pacificamente, con un semplice referendum, senza finora grossi spargimenti di sangue. Marte però  è in posizione alquanto infelice, che un astrologo di A.A. avrebbe cercato di evitare, e giustifica ampiamente il grado di isolamento in cui il capo di stato russo si viene di conseguenza a trovare adesso. Ad ogni modo un Giove così strategico è entrato in azione agendo anche sulle amicizie e le alleanze. 



Di Laura Poggiani – Tutti i diritti riservati

giovedì 20 marzo 2014

EQUINOZIO DI PRIMAVERA 2014




L'Equinozio di Primavera segna l'inizio dell'anno astrologico terrestre e quello di quest'anno riassume buona parte delle tensioni che hanno caratterizzato il periodo iniziato con la quadratura Urano-Plutone: il deside-rio di cambiamento si scontra con il conser-vatorismo; il machismo continua a cercare di prevaricare il mondo femminile ma, per fortuna, l'aspetto positivo del Punto Vernale a Saturno fornisce anche i mezzi per agire sugli avvenimenti in maniera meno impulsiva e più razionale.

L'Islam sarà ancora artefice di eventi che cattureranno l'attenzione del mondo e saranno però anche segnale di instabilità e resistenza ai cambiamenti.

Aree geografiche a rischio: USA, Australia, Egitto e Turchia.
 Per quanto riguarda l'Italia, vi potranno essere problematiche attinenti ad alleanze, partecipazione ad azioni congiunte nonché guerre dichiarate. Il problema del recupero di maggiori risorse economiche sarà invece fonte di agitazioni e contestazioni.
 
Ci apprestiamo ad avere una Primavera marcata-mente umida e piovosa, inizialmente con temperature piuttosto alte ma successivamente più fredde del consueto.


Tutti i diritti riservati

domenica 16 marzo 2014

LA LUNA PIENA DI MARZO 2014




Con questa Fase vi è una maggior distensione delle problematiche nate precedentemente . E’ anche il periodo in cui vi è maggior difficoltà a trovare una soluzione per le situazioni di conflitto in cui non vi sia una decisione rapida in quanto vi è il rischio di un arroccamento delle parti sulle proprie posizioni. Sono possibili azioni o vertici che coinvolgono Israele e l’Ebraismo in genere.
Aree geografiche a rischio: USA, Libia, Niger.
Per quanto riguarda l’Italia, al centro dell’attenzione saranno il benessere pubblico e le alleanze che metteranno in discussione la partecipazione del nostro Paese ai vari conflitti già in atto. Saranno possibili manovre che avranno per oggetto fondi privati (azioni, obbligazioni).


Sotto il profilo atmosferico, periodo caratterizzato da piogge e umidità ma temperature sopra la media stagionale.


Tutti i diritti riservati

venerdì 14 marzo 2014

LO SCONFORTO DI ALESSANDRA




E’ stato un fulmine a ciel sereno: mentre ancora non si placa lo sbigottimento nell’apprendere che due minorenni poco più che bambine, avevano messo su un giro a luci rosse unicamente per potersi permettere di acquistare oggetti firmati, l’inchiesta inizia a sondare i nome degli uomini, molto in vista, che avevano frequentato le ragazzine, incuranti del fatto che avevano di fronte due bambine. Tra questi, spicca all’improvviso il nome di Mauro Floriani, ex capitano della Guardia di Finanza, manager  di Trenitalia nonché marito della Senatrice Alessandra Mussolini, peraltro sempre molto impegnata proprio nella lotta sia alla violenza contro le donne che alla pedofilia. Pur nello sconvolgimento emotivo della situazione, la reazione di Alessandra non si è fatta attendere e dai giornali leggiamo che costei ha subito buttato  fuori di casa il marito.

Dalla RS di Alessandra, che quasi certamente ha trascorso in Italia, si legge chiaramente la fine del matrimonio: l’AS cade in Casa 5, il matrimonio, Urano  in cuspide colpisce anche la Casa 7 ad indicare senza ombra di dubbio una possibile separazione repentina a cui si aggiunge un poderoso stellium in Casa 4, sottolineando come la famiglia, la casa, sarebbero stati al centro degli avvenimenti dell’anno.


Di Laura Poggiani – Tutti i diritti riservati

giovedì 13 marzo 2014

CHIUSA LA CENTRALE DELL'INGEGNERE




"La procura di Savona chiude finalmente la centrale a carbone di Vado Ligure, quella di De Benedetti (nella proprietà ha un ruolo importante la Sorgenia che fa capo alla sua Sir), accusata della morte di almeno 442 persone tra il 2000 e il 2007 e di 1700 - 2000 ricoveri di adulti per malattie respiratorie e cardiovascolari e di 450 bambini per patologie respiratorie e attacchi d'asma tra il 2005 e il 2012. Chiesto e ottenuto dal gip Fiorenza Giorgi il sequestro degli impianti Tirreno Power. I carabinieri del Noe l'hanno notificato ai dirigenti dell'impianto e sono state avviate le operazioni di spegnimento dei due gruppi a carbone che alimentano la centrale. Ci vorranno dalle 22 alle 26 ore perchè la centrale si spenga. Secondo le ispezioni del ministero dell'ambiente l'impianto non rispettava alcuni limiti imposti dall'Autorizzazione integrata ambientale. 
..."




A Novembre 2013 scrivevamo:

"...
La RS dell’ingegnere, che si sta per attivare, se trascorsa in Italia, è assolutamente da brivido: problemi a 360° gradi, di lavoro e di salute, possibili prove  dure da dover superare. Il tutto malgrado un ottimo Giove che, però, in questo caso lo porterà sicuramente agli onori della cronaca ma per eventi assolutamente negativi che riguarderanno la sua persona.
..."

Di Laura Poggiani – Tutti i diritti riservati

venerdì 7 marzo 2014

ESERCIZIO DI ASTROLOGIA ELETTIVA





Se vi chiedessero di scegliere il momento migliore per aprire un grosso punto commerciale, quale mai potrebbe essere? Per prima cosa, un giorno di fase crescente, in quanto tutto ciò che aumenta, che cresce, avviene con questa fase lunare. Poi si cerca di mettere pianeti positivi in posizioni culminanti, quindi, come ciliegina sulla torta, scegliere magari un mercoledì, giorno di Mercurio, Dio del commercio.

Ecco così che all’apertura del 21° punto IKEA in Italia, mi sono sentita ripetutamente dire “Ma che strano! Fare un’inaugurazione alle 7 del mattino e di mercoledì!”. In effetti la cosa avrebbe del curioso, perché dal punto d vista strettamente commerciale, sarebbe stato più idoneo un sabato o una domenica, quando è garantita la maggior affluenza di visitatori. Così, curiosando un po’ tra gli astri, non sorprende troppo notare che:

1.     La fase è, appunto, crescente;
2.     Il Sole è culminante all’AS, in trigono perfetto a Giove, collocato in Casa 4, appunto la Casa degli Italiani;
3.     Il giorno della settimana tiene conto dell’astrologia oraria privilegiando appunto il mercoledì.

C’è lo zampino dell’astrologo, allora?  E’ assai probabile. Eppure personalmente non avrei mai scelto una data dove ben 3 pianeti sono retrogradi, ed esattamente Marte, Saturno e Giove. Fortunatamente, è stata evitata per un soffio la retrogradazione di Mercurio, terminata il 28 e anche questo non ci sembra affatto casuale. Ma… siamo poi sicuri che Mercurio retro sia stato davvero evitato? Ciò che  né l’astrologo eventuale, né l’ Ikea forse ha considerato, infatti, è la vendita anticipata riservata ai dipendenti e alle autorità, avvenuta assai prima del 7 ma che, astrologicamente parlando, mette invece  in moto gli astri. Ultima nota: siamo sicuri che scegliere un Sole culminante, congiunto a Nettuno, sia ottimale?  Comunque è possibile che anche l’eventuale astrologo non avesse troppo margine d’azione e quindi questa sia la risposta migliore e anche di questo, purtroppo, l’Astrologia Elettiva deve tener conto.



Di Laura Poggiani – Tutti i diritti riservati

martedì 4 marzo 2014

QUANDO UN’INSEGNANTE DIVENTA FIRST LADY…


E’ indubbio che, molto spesso, un evento eccezionale si evinca in modo assai più eclatante nella RS dei familiari che in quello del soggetto stesso. Accade così che una RS decisamente brutta porti all’elezione di una delle massime cariche dello Stato (“spendendo” questa sua intrinseca negatività nel periodo e nel contesto assai difficile in cui questa carica viene elargita).

Ecco allora che se Matteo Renzi diventa Presidente del Consiglio, altrettanto popolare diventa improvvisamente anche sua moglie, Agnese Landini. Agnese, infatti, si trova ad essere in un baleno sbalzata dalla semplice vita di un’insegnante di lettere, sebbene legata ad un uomo la cui ascesa politica sta già da un po’ travolgendo anche la vita familiare, all’ingombrante ruolo di First Lady. La sua RS è, ancora una volta, emblematica: Giove è al suo culmine, indicando un improvviso ruolo di prestigio, un’emancipazione sociale, ma ancora una volta, troviamo Marte in una delle posizioni più negative per una RS: questa improvvisa popolarità è per Agnese indubbiamente non voluta e fastidiosa. Né questa né la RS di Matteo sono protette, pertanto gli avvenimenti negativi dell’anno coinvolgeranno ambedue mentre la posizione di Urano lascia intravedere una nuova crisi per questa coppia che appare invece molto unita.

Una piccola nota la merita la complementarietà dei TN di Matteo e Agnese: lui ha il Sole dalle valenze scorpioniche, lei è Scorpione. Lui è Capricorno, lei una Scorpione “compensata” Toro, lui ha la Luna in Capricorno, lei una Luna in Cancro ma “capricornizzata”… insomma, due caratteri che si integrano perfettamente e che hanno in comune anche la condivisione del numero karmico 11, quello delle grandi prove.


Di Laura Poggiani – Tutti i diritti riservati


domenica 2 marzo 2014

LUNA NUOVA DI MARZO 2014





Quanto sia delicata questa nuova Fase Lunare lo mostrano già i venti di guerra che stanno coinvolgendo l'Ucraina, la Russia e, di conseguenza, gli Stati Uniti. La Fase avviene in Pesci,  congiunta a Nettuno e trigono a Giove, quindi i simboli tipici dei Pesci risultano assolutamente esasperati: la Russia-Pesci invade la Crimea con la scusa più cara al dodicesimo Segno dello zodiaco, l'assistenzialismo che maschera, in realtà, la volontà precisa di espansione. La Fase è anche in trigono a Marte pertanto le forze belliche che in giro per il mondo stanno avviando conflitti piccoli e grandi, continueranno a trovare facile terreno nelle ideologie, sia religiose che politiche ma apparirà anche particolarmente forte la mediazione della diplomazia, della Chiesa ma anche delle interferenze, in ogni conflitto attuale, di Paesi stranieri. Periodo ancora delicato per i trasporti nonché per le proteste e le ribellioni contro i simboli del Potere, quali le banche, il sistema giuridico e clericale.

E' anche un periodo in cui potranno verificarsi  forti sismi nonché ancora dissesti causati dalle abbondanti piogge che anche in questo periodo continueranno a cadere. 


Aree geografiche a rischio:
Cina, Russia, Kazakhstan, USA e Canada Occidentali.

Per quanto riguarda l'Italia:
Tra le prime mosse del nuovo Governo, potrebbe esserci lo studio di incentivo per  le comunicazioni via Internet oppure a tutte quelle attività che utilizzano le nuove tecnologie. Ci saranno nuovi impegni in campo diplomatico e delle alleanze con altri Paesi ma possibili problemi possono giungere dai settori dell'Istruzione, della Sanità e delle Carceri.



PREVISIONI METEO
Piogge ancora copiose ma verso la fine della Fase finalmente il Sole e il caldo faranno finalmente percepire l'arrivo della Primavera.



Di Laura Poggiani - Tutti i diritti riservati