mercoledì 18 giugno 2014

LA SVOLTA NEL GIALLO DI BREMBATE




Sembra la storia di un romanzo d'appendice a tinte fosche o, come i giornali lo hanno ribattezzato, un "Twin Peacks" nostrano. Una ragazza di 20 anni, già sposata, incontra e si innamora di un  camionista e dalla relazione nascono due gemelli, un maschio e una femmina. La ventenne lascia credere al marito che siano  figli suoi ma al maschio da, come secondo nome, quello dell'amante e alla femmina come primo nome quello della moglie di lui. Passano molti anni, avviene un delitto efferato, quello della piccola Yara, si mette in moto la lenta macchina della Giustizia e per la prima volta in Italia si decide di setacciare a tappeto un'intera popolazione: quella dell'area dove è avvenuto il delitto. Si arriva così a conoscere questa storia e ad arrestare quello che secondo il DNA non lascia dubbi: Massimo Giuseppe, secondo i magistrati che hanno raccolto anche prove collaterali,  è "ignoto1", l'assassino di Yara e figlio illegittimo... ma anche padre apparentemente irreprensibile di tre figli, animalista convinto e ben conosciuto e stimato nella sua comunità.

Il TN dei gemelli è sempre molto affascinante per gli astrologi perché molto spesso si sviluppa in positivo in un gemello e un po' più inibito nell'altro. Scientificamente è comprovato come, spesso, un gemello si sviluppi a discapito dell'altro, rendendo uno forte e l'altro più debole, ma in linea di massima sono i tratti caratteriali che sembrano suddividersi nei due fratelli.

In questo caso, il Segno dello Scorpione a cui appartiene Massimo Giuseppe Bossetti, nato a Bergamo  il 28 ottobre 1970, coincide con la Luna-Scorpione di Yara. In questo segno, troviamo anche Venere  del sospettato a sottolineare come fondamentalmente vi sia un'empatia da parte di costui per la ragazzina.
Certo, questo non è sufficiente a fornire, sotto il profilo astrologico, la prova dell'attitudine di Massimo Giuseppe per la ragazzina. Ad ogni modo colpisce lo stellium in Scorpione contrapposto a Saturno in Toro che forma aspetti di opposizione proprio con Venere e Giove: difficoltà a canalizzare in maniera gioiosa e positiva i propri sentimenti. Per tutti è però un ragazzo normale, con la sua famiglia, il suo lavoro e i suoi interessi. Ma cosa significa essere "normali"? In questo caso significa trovare sfogo a delle frustrazioni interne, date dai pianeti, tra cui la Luna, in Bilancia: Segno di esilio di Marte, dove peraltro si trova alla nascita, indica come vi sia una difficoltà' ad affermare la propria virilità in modo consueto. Se si aggiunge questa nota di fondo allo spiccato lato scorpionico, ecco che si rischia veramente di avere una persona che può portare avanti una doppia vita, dai  risvolti molto pericolosi.

Bella la RS di Yara, con uno svettante Sole all'MC: da poco attivata, sembra assolutamente affermare come sulla sua triste storia stavolta vi sarebbe stata una svolta decisiva.


Di Laura Poggiani - Tutti i diritti riservati.

mercoledì 11 giugno 2014

MONDIALI … DA PAURA!




Il 12 giugno si apriranno, preceduti dalla cerimonia di inaugurazione che ne segna la “nascita”, i Mondiali di Calcio di Brasile 2014. Esattamente come quanto avvenne con le Olimpiadi in Cina, anche l’orario dell’evento brasiliano (15.15 ora locale) è scaramantico perché come spiegheremo più avanti, questo è un numero molto caro al Brasile intero.  I Mondiali sono stati preceduti da tempo da una lunga scia di contestazioni e addirittura la minaccia di uno sciopero dei mezzi pubblici che, qualora avvenisse,  getterebbe nel caos la città di San Paolo. Ma cosa ci dicono gli Astri al riguardo?

Il momento fatidico vede proprio il “Gran Malefico” della Tradizione, Saturno, dominante all’Asc.: malgrado tutto, il clima si preannuncia di tristezza, austerità, all’insegna delle difficoltà più disparate nonché di un meteo (ricordiamoci che in Brasile si avvia il periodo invernale)decisamente rigido, freddo e piovoso. A ciò si aggiungono la prossimità alla Luna Piena,  il Quadrato a T Urano/Marte/Plutone e Mercurio Retrogrado. Tutto questo porta ad una situazione politica assai controversa, dove le contestazioni non si placheranno troppo facilmente e dove il Governo brasiliano dovrà fronteggiare un difficile quadro economico e sociale senza però avere da questo evento quei grandi introiti finanziari che si aspetta.

CHI VINCERA’ IL MONDIALE?

Ancora una volta mettiamo a confronto l’Astrologia Predittiva con l’abilità calcistica e sbirciamo tra le Stelle, di volta in volta, chi sarà la squadra vincente.



Grande favorito per  la vittoria finale sarà, a nostro avviso, il Brasile che in passato ha potuto contare sui transiti di Giove: d’altro canto non dimentichiamo che l’astrologica bandiera del Brasile è dedicata al Cielo dello Scorpione, come spiegavamo già qualche anno addietro nel seguente articolo:  http://www.astralis.it/brasile.htm .





Di Laura Poggiani – Tutti i diritti riservati.

domenica 8 giugno 2014

ATTENZIONE, MERCURIO E’ RETROGRADO!




La nostra vita quotidiana è basata prevalentemente sulla tecnologia e le telecomunicazioni. Basta pensare al boom della telefonia mobile, all’inserimento in ogni famiglia di un personal computer e a mezzi di comunicazione molto rapidi come la posta elettronica o Internet.

Gli strumenti di comunicazione, astrologicamente associati a Mercurio, si sono evoluti e potenziati talmente da passare in poco tempo da un classico biglietto di auguri ad un veloce SMS, mezzo prescelto in Oriente addirittura per “scaricare” una moglie ormai ingombrante.

Eppure ci sono dei momenti in cui tutti questi elaborati meccanismi elettronici sembrano avere un contemporaneo “impasse”: computer che improvvisamente si inceppano, telefoni che necessitano di assistenza tecnica, caos improvviso e non preventivato nei trasporti, viaggi che subiscono piccoli o grandi intoppi e che ci lasciano perplessi a chiederci “cosa mai sta succedendo?”

E’ il periodo in cui Mercurio diventa retrogrado e lo sarà di nuovo, tra il segno del Cancro e quello dei Gemelli, dal 7 giugno al 1° luglio 2014, quando il pianeta tornerà diretto. E’ necessario rallentare i ritmi, prendersi del tempo per riflettere su quello che stiamo facendo, per trovare eventuali errori. Sono giorni da segnare nel calendario come i più adatti per tutto ciò che comporta la raccolta di informazioni, lavori di introspezione, organizzare vendite di oggetti usati… ma sono anche date in cui è bene evitare appuntamenti importanti che richiedono spostamenti, dialogo, mediazione e utilizzo “tout court” di mezzi elettronici.

E’ anche bene evitare, in questo periodo, di firmare contratti di una certa entità perché si è soggetti ad errori di valutazione o si è facilmente fraintesi nell’espressione della propria volontà. A questo riguardo, persino l’allora Presidente americano Ronald Reagan posticipò la data della firma dell’accordo di Reykjavik con Michail Gorbaciov non appena la sua astrologa personale gli consigliò di evitare Mercurio retrogrado.

Ma cosa significa “retrogrado”? Si definisce in questo modo un pianeta che, nella visione geocentrica, sembra muoversi all’indietro nell’eclittica celeste. È un'illusione astronomica perché è evidente che i pianeti non cambiano le loro orbite per andare all’indietro! Ma, a causa della relazione dei pianeti alla terra e della velocità del loro moto, sembra che  questi invertano la loro marcia. Un'analogia comune a questo fenomeno è la seguente: Se state viaggiando su un treno, ed un'altro treno si affianca, a velocità maggiore, avrete la sensazione momentanea di muovervi all’indietro. Ecco ciò che  significa “un moto retrogrado”.

Occorre esercitare un maggior controllo sul proprio lavoro e su quello altrui per evitare errori. E’ infatti il momento in cui magari la tipografia sbaglia la stampa di una partecipazione a un matrimonio, in cui si perdono le lettere, in cui è bene non fare nuovi acquisti, soprattutto di elettronica o elettrodomestici, e, se proprio necessario, controllare che la garanzia sia valida in quanto quasi certamente avremo a che fare con un prodotto difettoso. Un periodo totalmente negativo, allora? Non proprio. E’ anche il momento in cui i ladri commettono errori banali che li fanno subito arrestare, è il momento adatto per lavori d’inventario o per dedicarsi ad attività non mercuriali, come jogging o cure di bellezza, lasciando tassativamente staccato il proprio cellulare!

  
Di Laura Poggiani - Tutti i diritti riservati




giovedì 5 giugno 2014

UN SOTTILE INTRECCIO DI COMPLEANNI




Com'è noto, il 2 giugno, il Re di Spagna Juan Carlos ha annunciato l'abdicazione in favore del figlio Felipe.

Juan Carlos è nato il 5 gennaio mentre il figlio Felipe il 30 gennaio. Sono 25 giorni anziché 20 dopo il compleanno di Juan Carlos ma credo che si possa considerare comunque prossimo al compleanno.

Inoltre l'infanta Cristina, sorella di Felipe, è nata ... il 13 giugno e pertanto il padre abdica, come da manuale, proprio nei 20 giorni prima del compleanno di costei. L'ultima figlia di Cristina, Irene, è nata invece il 5 giugno e pertanto è addirittura prossima alla data di abdicazione del nonno.


Ricordando gli eventi accaduti il  5 giugno, su RAI 1 hanno parlato della storia d'amore tra Stefania Sandrelli e Gino Paoli. Si erano conosciuti alla Bussola proprio in questa data poiché lei vi era andata... per festeggiare il suo compleanno. Più' causa ed effetto di così!




Di Laura Poggiani – Tutti i diritti riservati