venerdì 24 ottobre 2014

LA LUNA NUOVA DI OTTOBRE 2014



 Questa fase è molto  particolare in quanto si congiunge perfettamente a Venere: le donne quindi saranno al centro dell’attenzione (in positivo e in negativo) di questo periodo. Se ne vedono infatti già i primi segnali: dall’orientamento verso le donne per la nomina a Giudice della Consulta al ritrovamento del corpo di Elena Ceste naturalmente in prossimità del suo compleanno. E’ anche una Fase purtroppo assai delicata per terremoti piuttosto intensi. Inoltre in questo periodo si avrà in generale maggiore energia psicofisica finalizzata al far valere i propri ideali. Si segnala poi il moto retrogrado di Mercurio che verrà a trovarsi coinvolto in un quadrato a T con Plutone e Urano rendendo particolarmente critiche le telecomunicazioni, con una spiccata tendenza ad errori anche eclatanti ma positivo per la cattura di pericolosi criminali.

Aree geografiche a rischio: Canada, USA, Venezuela, Brasile, Bolivia, Paraguay Argentina, Uruguay, Nord Corea, Italia.

 Per quanto riguarda l’Italia saranno al centro dell’attenzione il popolo e la nazione, le loro condizioni di vita. Si profila inoltre un autunno molto caldo per le contestazioni attinenti i settori dell’Istruzione e del Pubblico Impiego in generale.
 Per quanto riguarda il meteo il periodo sarà caratterizzato da forti venti e molta piovosità soprattutto nella seconda parte  della Fase.



Tutti i diritti riservati

lunedì 6 ottobre 2014

ECLISSI DI LUNA OTTOBRE 2014




 E’ un’Eclissi Totale di Luna, non visibile dall’Italia e, come tutte le Eclissi Lunari, sul piano individuale indica una maggior sensibilità per quanto riguarda le donne, soprattutto se del Segno di Ariete, Cancro, Bilancia e Capricorno o qualora in detti Segni vi siano collocati punti importanti come Ascendente o Luna. E’ un periodo in cui è bene evitare di effettuare analisi mediche perché più soggette ad errori o alterazioni. Inoltre saranno maggiormente verificabili sbalzi di umore e criticità verso gli incidenti pertanto è consigliabile utilizzare una maggiore cautela.
Sul piano mondiale indica grosse difficoltà in tutte quelle situazioni che richiedono diplomazia e nervi saldi. Maggior coinvolgimento delle masse che possono repentinamente dar luogo a ribellioni, insofferenze, azioni anche violente e contestazioni di ogni tipo. Ancora particolare criticità per le donne in genere che saranno le vere vittime degli avvenimenti di questa fase. La religione ancora una volta nel mirino di eventi negativi, soprattutto quella Cristiana ed Ebraica.

Particolare interesse, dati gli avvenimenti che si succedono, riveste l’influenza dell’Eclissi sul Tema Natale dello Stato Islamico (I.S.): 


Questa Fase è fortemente esplosiva in quanto si colloca perfettamente su Urano/Marte Radix,  in aspetto negativo allo Stellium “a relais” in Cancro comprendente la congiunzione dei Luminari a Giove, in aspetto negativo anche all’Ascendente. Assisteremo pertanto a una ulteriore esplosione di violenza dell’I.S. che si rivolgerà maggiormente verso la conquista di nuovi territori ma al contempo subirà anche molteplici perdite che, se proprio non ne fermeranno l’avanzata, né causeranno comunque un ridimensionamento.

Aree geografiche a rischio: Italia, Thailandia.

 Per quanto riguarda l’Italia, anche qui sarà il fronte interno, la volontà popolare a ribellarsi e a dar luogo a vivaci manifestazioni in contrapposizione alle decisioni del Governo. Ancora una volta ospedali e carceri saranno al centro degli avvenimenti del periodo, sia in positivo che in negativo.
 
 Per quanto riguarda il meteo, pur mantenendo le temperature sopra la media e in generale piuttosto calde, inizierà un periodo di tempo alquanto imprevedibile ma caratterizzato da forti piogge che sempre più daranno luogo a quel fenomeno ormai definito con il nome di “bombe d’acqua”.


 Di Laura Poggiani - Tutti diritti riservati

sabato 4 ottobre 2014

LE PROVE DI LORETTA




Tornata al mondo dello spettacolo che la riavvolge con il consueto affetto dopo la dura prova della morte del suo compagno di vita, Loretta Goggi, giudice della fortunata trasmissione “Tale e quale”, e’ assente improvvisa, salutata da una sibillina frase del conduttore Carlo Conti che le augura di essere di nuovo presente nella puntata successiva ma le dimostra vicinanza e affetto. Cosa sia successo lo lascia trapelare in uno scarno comunicato il Direttore della RAI: a Loretta e’ venuta a mancare la madre.

Possiamo innanzi tutto notare come, ancora una volta, la regola del compleanno non e’ assolutamente venuta meno: Loretta infatti era al compimento del suo genetliaco quando e’ venuta a mancare la madre. Inoltre, un momento così  delicato nella vita di una famiglia, non poteva non essere segnalato anche nella RS di ambedue le sorelle Goggi che, peraltro, si vocifera dovrebbero tornare in TV finalmente di nuovo insieme.

Le due RS sono molto pesanti, soprattutto quella di Loretta. In quest’ultima infatti vi sono indicatori di prove a 360 gradi che possono anche riflettersi sulla salute e sullo stato psicofisico della showgirl mentre assai più significativo lo Stellium nella Casa dei lutti di Daniela.


Alle due “Goggine”, come venivano chiamate quando duettavano assieme, va anche tutto  il nostro affetto.


Di Laura Poggiani - Tutti i diritti riservati