mercoledì 19 giugno 2013

ANCORA SUI COMPLEANNI

Grande interesse ha suscitato il precedente intervento sull'importanza del compleanno in eventi significativi della vita di ciascuno e cosi' ognuno ha avuto modo di constatare come anche nella propria esistenza o in quella dei loro familiari, questa significativita' non sia affatto peregrina ma al contrario spicchi in modo evidente.  Su questo argomento potrete trovare anche  l'interessante approfondimento che ci ha inviato l'astrologo Emilio De Lipsis  pubblicato nella sezione "Articoli interessanti" del sito www.astralis.it/astrolog2.htm

Riprendiamo allora l'argomento compleanni "sbirciando", stavolta, un po' su due compleanni prossimi,  di personaggi di una certa rilevanza politica.

BEPPE GRILLO


L'artefice del "tutti a casa!" e che invece attualmente sta mandando a casa soltanto gli esponenti del proprio movimento a suon di referendum sul suo sito, festeggera' il proprio genetliaco il mese prossimo e, qualora lo trascorresse in Italia porterebbe avanti un trend, gia' attualmente poco brillante e che tanti dolori gli ha causato in questi 12 mesi, ancora di difficolta' , lotte sia all'interno che all'esterno del suo movimento  e soprattutto la grossa possibilita' che abbia una caduta verticale nella scena politica.

GIORGIO NAPOLITANO


Al contrario,  il nostro Presidente ha una buona RS, se trascorsa a Roma, con la prospettiva di lasciare il Quirinale - cosa che, nel suo caso, essendo stato pressoche' costretto dalle circostanze a restare, puo' solo essere un evento migliorativo e non peggiorativo per la sua situazione personale -. E' possibile quindi che si torni a nuove elezioni, cosi' da permettere a Re Giorgio di ritirarsi a fare il Senatore a vita senza le incombenze presidenziali ma anche, al contempo, al centro di un anno per lui molto prestigioso.

Di Laura Poggiani - Tutti i diritti riservati.

Nessun commento:

Posta un commento