martedì 13 agosto 2019

LUNA PIENA DI AGOSTO 2019







 











Era chiamata dai Pellerossa “Luna dello Storione” in quanto in questo periodo nei fiumi e nei laghi vi si trovava abbondanza di questo pesce. 



Questa Fase ripropone, almeno in parte, alcune tematiche già avviate e segnalate con la Fase precedente di Luna Nuova. Saranno pertanto ancora bersagliati i trasporti in generale e quelli aerei in particolare, le tecnologie e le apparecchiature elettriche. Saranno possibili proteste e agitazioni, ribellioni in genere nonché ancora difficoltà nel rapporto uomo-donna. Sarà necessario usare particolare cautela nell’utilizzo e nell’estrazione di gas e veleni in genere che potrebbero essere al centro di eventi di una certa importanza.

Aree geografiche a rischio: Regno Unito, Francia, Italia, Turkmenistan, Pakistan, Egitto. 


 











Per quanto riguarda l’Italia si collocheranno al centro dell’attenzione generale le problematiche nonché il possibile utilizzo politico del Potere Giudiziario a cui si aggiungerà una comunicazione mal gestita o comunque poco soddisfacente attraverso i mass media. Anche l’immagine che il Paese proietterà all’estero non sarà priva di critiche e potrà creare dissapori nella ricerca della necessaria nuova compagine politica.

















L’Astro-Meteo ci segnala una prima parte del periodo decisamente piovosa e umida che potrebbe anche causare fenomeni intensi, mentre l’ultima parte del periodo, prima della prossima Fase, sarà decisamente più secca e asciutta.


Testi di Laura Poggiani – Tutti i diritti riservati.


LA VOCE… DEL TELEFONO





Nell’articolo “La voce dei pianeti” (vedi il libro “Annotazioni Astralis” https://youtu.be/xrYgT6Z8_HU) analizzavamo le posizioni planetarie che portano a scegliere una carriera nel mondo della musica e, in particolare, cosa determina un timbro vocale anziché un altro. I pianeti, comunque si esprimono sempre nelle loro diverse simbologie e non potevamo non notare che, saltuariamente, sbuca sempre qualche autore che pone al centro dell’argomento del suo lavoro… un telefono. Si passa ad esempio da un “Piange il telefono”, cavallo di battaglia del grande Mimmo Modugno, alla britannica “Telephone line”, successo internazionale dei britannici E.L.O. di Jeff Lynn, ma senza scomodare successi che, adesso, sono troppo distanti nel tempo, basta pensare al recente successo internazionale della cantante Adele che in “Hello” ci descrive, in chiave musicale, una vera e propria telefonata lasciata alla segreteria telefonica di un suo ex.



Appare evidente che, data l’associazione telefono/Mercurio/Gemelli, il pianeta o il segno in questione dovevano essere in qualche modo evidenziati e difatti troviamo nel TN della cantautrice proprio Mercurio e Venere in Gemelli! A ciò si aggiungono degli spiccati valori corrispondenti per analogia al segno dell’Aquario, sottolineando come l’interesse principale sin dalla giovane età di Adele sarebbe stata la musica.



Ma soprattutto è da notare come, malgrado sia cresciuta in assenza del padre, con il quale ha  uno sporadico rapporto conflittuale, ben segnalato dalla posizione di Saturno, la Nostra è indubbiamente al centro di veri e propri colpi di fortuna che le hanno permesso, in breve tempo, di raggiungere i vertici delle classifiche sia europee che non ma soprattutto di vincere un Oscar, nel 2013, che segnerà anche la prima volta di un Oscar per la colonna sonora di 007, con la sua canzone “Skyfall” ed essere inoltre insignita nello stesso anno, in età decisamente giovane, dell'onorificenza di Membro dell'Ordine dell'Impero Britannico.



Non è tutto rose e fiori però e, se da un lato nella sua vita è arrivata la gioia della maternità con la nascita di un bambino, coronando il suo amore per i figli come vuole il suo ascendente e la sua Luna, dall’altro ha dovuto anche affrontare, nel novembre 2011, un intervento delicato per un’emorragia al suo preziosissimo strumento di lavoro: le corde vocali. Una maggior delicatezza della gola in generale e delle corde vocali in particolare è ampiamente segnalata dai valori Toro ed in particolare dalla stretta congiunzione Sole/Giove, quest’ultimo nella sua sede di esaltazione, secondo la Morpurgo, ma sicuramente connesso a patologie che coinvolgono la voce, dato il segno coinvolto, secondo tutte le Scuole, incluse quelle tradizionali.



La RS 2011/12, periodo nel quale, oltre al problema di salute, insorto proprio in prossimità del compleanno, è stata anche costretta ad annullare buona parte del suo tour negli USA, è da manuale: ci parla infatti di pesanti problematiche di salute, di ricovero, di problemi seri alla gola nonché dello stop nell’ambito lavorativo.



La RS successiva, che segna un anno davvero glorioso per la sua carriera, rispecchia i valori più positivi indicati da una RS. Restano anche, in sottofondo, dei possibili strascichi di tensioni e situazioni di salute da definire ma indubbiamente il valore positivo dell’AS in Casa X riesce ad attenuare questi stress.



Infine anche lo scorso anno è stato, per ammissione della stessa artista, molto duro, soprattutto per quanto riguarda i rapporti affettivi e familiari. Ancora una volta la RS mostra questi avvenimenti in modo preciso con il settore degli affetti coinvolto in modo poco piacevole e un periodo che ha visto sicuramente un cambio di residenza e comunque un cambiamento nella compagine familiare: abbiamo infatti l’annuncio della separazione dal marito e la decisione di dedicare tutto il 2019 a sé stessa.



Ci auguriamo quindi di sentire presto un nuovo successo di questa brava interprete che, forse appassionata di numerologia, ha sinora chiamato i suoi album con il numero legato sia alla sua età che al giorno dell’uscita.







Testi di Laura Poggiani – Tutti i diritti riservati




giovedì 8 agosto 2019

UN COMPLEANNO MOVIMENTATO






Sappiamo già che i 20 giorni prima e dopo il compleanno sono particolarmente sensibili e il giorno del compleanno è spesso al centro di avvenimenti rilevanti per la vita di un soggetto. Mai, come questa volta, però, questa regola è stata rispettata e così proprio nel giorno del suo genetliaco il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha visto aprirsi una crisi di Governo ventilata in maniera insistente nei giorni precedenti e arrivata all’improvviso con l’annuncio di Matteo Salvini: “la maggioranza non c’è più… Inutile andare avanti a colpi di no e litigi, premier subito in Parlamento e poi restituire la parola agli elettori”.

La RS di Conte lascia poco spazio all’immaginazione in quanto pone la pesante presenza di Saturno e Plutone proprio nel settore che, per chi ricopre un ruolo di spicco nell’enturage politico, indica il proprio Paese e la possibilità del termine del proprio incarico politico. Si apre adesso un’estate assai difficile in attesa di ulteriori sviluppi.


Testi di Laura Poggiani – Tutti i diritti riservati