domenica 21 luglio 2019

IL PICCOLO PASSO PER L’UOMO, GRANDE PER L’UMANITA’




Si sta ricordando proprio in questi giorni quando, il 20 e 21 luglio 1969, battendo la Russia nella corsa alla conquista dello spazio, l’America riusciva a compiere, rocambolescamente, lo sbarco sulla Luna dando il via a successive spedizioni e attualmente a missioni internazionali che, proprio nella ricorrenza del 20 luglio 2019, hanno portato il nostro Luca Parmitano nella Stazione Spaziale dove resterà 7 mesi.
Tutto nacque in realtà assai prima, quando un ragazzo sognò, guardando la Luna di riuscire ad arrivare sin là e poi magari fino a Marte.  Questo ragazzo si chiamava Wernher Magnus Maximilian von Braun. Inizialmente ideatore per il Terzo Reich dei famosi razzi V1 e V2, si arrese agli Americani con tutta la sua equipe mentre, al contempo, i Russi riuscivano ad appropriarsi dei suoi progetti, iniziando così la spericolata competizione con gli Stati Uniti, che vide inizialmente la Russia vincente con l’impresa di Jurij Alekseevič Gagarin.




Von Braun era Ariete e non poteva che essere di questo Segno data la forma fallica dei missili che, come indicato da Lisa Morpurgo, sono per estensione la proiezione della virilità maschile, appunto mostrata nelle caratteristiche del primo Segno zodiacale che vede presenti i 3 pianeti maschili per eccellenza ossia Sole, Marte e Plutone. In questo tema però, il Sole è nella futurista quanto creativa Casa 11, cosignificante dell’Aquario: ecco che il desiderio di proiettarsi nello spazio assume modalità pratiche e costruttive, da progettatore. Interessante lo stellium in Casa 12 che propone, in successione, Saturno, Luna, Marte e Plutone: il veicolo diretto verso la Luna si chiamerà “Saturno5”, è appunto diretto verso la Luna ma nell’obiettivo di Von Braun ci sarebbe anche Marte che, però, non si realizzerà. Plutone all’Ascendente “scorpionizza” il tutto rendendolo acuto, indagatore e soprattutto profetico nelle sue scelte, come quella di preferire la resa agli Americani che lo utilizzeranno produttivamente.



Neil Armstrong, scelto per la sua grande freddezza, ha un TN che, per molti versi, ricalca quello di Von Braun: Leone (quindi Segno di Fuoco come l’Ariete) con Ascendente Gemelli, lo stesso di Von Braun. Ha Marte in Casa I che, oltre a renderlo addirittura spericolato, lo rende “Arietino”, ha Urano in Casa 11 e soprattutto è un Leone compensato Aquario, pertanto apparentemente freddo e distaccato. Lo tradisce però lo Stellium in Casa 4, tra cui il Sole, che ci parla, invece, di una grande emotività interiore. Certo, appare curioso che proprio una persona da così spiccate doti cancerine, quindi amante della casa in ogni sua accezione sia andato così distante da essa, ma a nostro avviso Armstrong ha vissuto la cosa più come una difesa della Patria che non come vera e propria curiosità esplorativa.
Anche la nostra Samantha Cristoforetti ricalca alcuni passaggi sostanziali dei due TN precedenti con i valori Cancro, Leone e Aquario evidenziati. In effetti adesso, che volare nello spazio acquista più l’aspetto di un’ordinaria routine ben lontana dalle caratteristiche pioneristiche iniziali, la nostra Samantha è pur sempre la prima astronauta italiana donna e una delle poche donne a livello mondiale ad essere andate in orbita nello spazio.

Testi di Laura Poggiani – Tutti i diritti riservati



giovedì 11 luglio 2019

COLPO DI SCENA NEL CASO ORLANDI



Nella mattina di oggi, 11 luglio 2019, la famiglia Orlandi ha potuto procedere, assistita dai propri legali all’apertura di due tombe dove, su segnalazione anonima, avrebbe dovuto trovarsi il corpo di Emanuela.
All’apertura delle tombe però queste sono risultate vuote e con tracce di lavori più recenti rispetto alla datazione delle tombe stesse. Insomma, un mistero nel mistero che però sembra sempre più sottolineare come Emanuela difficilmente sia ancora in vita.
Ecco quanto già da tempo avevamo scritto: http://www.astralis.it/EOrlandi.htm

Testi di Laura Poggiani – Tutti i diritti riservati


mercoledì 10 luglio 2019

CASO RAGUSA: L’EPILOGO





E’ giunta poche ore fa la notizia della convalida della sentenza di condanna di Antonio LOGLI da parte della Corte di Cassazione, che ha proiettato il LOGLI direttamente in carcere che la Procura della Repubblica di Pisa ha individuato nel Penitenziario di Livorno.

Al riguardo in precedenza avevamo scritto:



Testi di Laura Poggiani – Tutti i diritti riservati

lunedì 1 luglio 2019

ECLISSI TOTALE DI SOLE DEL 2 LUGLIO 2019




Si verificherà il 2 luglio 2019 ma non sarà visibile dall’Italia. Al contrario sarà possibile ammirarla dall’Oceano Pacifico meridionale ad est della Nuova Zelanda fino alla regione di Coquimbo in Cile e in Argentina al tramonto, con il massimo di 4 minuti e 33 secondi visibili dall’Oceano Pacifico.
 
Per il significato astrologico di questo evento, si rimanda a quanto già scritto relativamente alla Fase di Luna Nuova http://astralisblog.blogspot.com/2019/06/normal-0-14-false-false-false-it-x-none_29.html e si segnala in aggiunta una notevole propensione al verificarsi di forti sismi.


Testi di Laura Poggiani – Tutti i diritti riservati


 



sabato 29 giugno 2019

LA LUNA NUOVA DI LUGLIO 2019







 




 







E’ la prima Luna Nuova dopo il Solstizio d’Estate e segnala un periodo particolarmente difficile: la congiunzione Saturno/Plutone  in Capricorno, che ci accompagna ormai da un po’, si va a sommare a quella tra Mercurio/Marte in Leone, quest’ultima in aspetto negativo a Urano.

Si apre quindi un nuovo periodo alquanto controverso, dove posizioni piuttosto rigide e conservatrici tenderanno a scontrarsi con altre più plateali ed esibizioniste. Potremo pertanto assistere a ribellioni, contestazioni, atti anche esasperati e duri che si scontrano con leggi o istituzioni inamovibili nelle loro posizioni. Ancora un periodo molto critico sia per le donne che per gli adolescenti o i bambini. Guasti o interruzioni nell’energia elettrica, nell’utilizzo delle nuove tecnologie e per i trasporti in generale ma saranno anche possibili eventi estremi piuttosto violenti, esplosioni. 

Aree geografiche a rischio: Russia, Francia, Giappone, Nuova Zelanda, Indonesia, Cina.


 












Per quanto riguarda l’Italia sono prevedibili manovre impopolari che razionalizzeranno  le Pubbliche Amministrazioni al fine di poter sostenere le iniziative oggetto di promesse elettorali. Scontri saranno possibili con gli alleati e in politica estera.

















L’Astro-Meteo ci segnala una tendenza a un clima umido e ventoso con temperature variabili ma tendenzialmente sotto la media stagionale.





  Testi di Laura Poggiani – Tutti i diritti riservati.