martedì 12 dicembre 2017

COME DICEVAMO...




Nell'ultimo report della Luna, http://astralisblog.blogspot.it/2017/12/luna-piena-di-dicembre-2017.html , avevamo scritto:

"...Maggior propensione a forti sismi, problemi di trasporti, in particolar modo ferroviari, scandali causati da un eccessivo moralismo e dall’emersione di azioni poco chiare avvenute in precedenza. Aggressività incontrollata che può produrre eventi improvvisi e imprevisti, esplosioni, possibilità di problemi causati da elettricità o incendi."

In questo periodo, degni di nota sono difatti stati: lo straordinario, per la Germania, ritardo di ben due ore nell'arrivo del treno superveloce che collega Berlino a Monaco, peraltro proprio nel viaggio di inaugurazione e con Frau Merkel a bordo; l'attentato, fortunatamente poco riuscito, a New York alla stazione degli autobus e proprio oggi lo scoppio del condotto del gas russo in territorio austriaco che  impedisce adesso di erogare il gas all'Italia. A proposito, nelle aree geografiche a rischio menzionavamo proprio gli USA e l'Italia.

Una piccola nota curiosa: Marte e' da poco entrato nel Segno dello Scorpione, Segno d'Acqua e questo ha coinciso con l'improvvisa ondata di gelo che ha portato la neve a bassa quota ma anche, sempre per le caratteristiche intrinseche dell'evento astrale in oggetto, soggetta a impennate di temperature che han fatto si che nell'arco di 24 ore si passasse da temperature rigidissime con neve, a un'innalzamento improvviso con conseguente pioggia, facendo sciogliere rapidamente la neve caduta in precedenza.


Di Laura Poggiani - Tutti i diritti riservati

domenica 3 dicembre 2017

LUNA PIENA DI DICEMBRE 2017







 




 
 






Era chiamata dai Pellerossa “Luna del Freddo” in quanto questa Fase segnava l’inizio del grande freddo invernale. Sarà anche una “Superluna”, l’unica di questo anno visibile dall’Italia. Forma un duro aspetto con Nettuno mentre Mercurio, Signore del Segno dei Gemelli dove si trova la Luna, è anch’esso in Sagittario, congiunto a Saturno e in aspetto di retrogradazione.

La comunicazione, l’inventiva e l’abilità tecnologica saranno messe a dura prova: saranno facili le incomprensioni, la difficoltà espressiva delle proprie idee, la tendenza di computer, telefonia e oggetti tecnologici in genere a incepparsi nonché a far emergere errori fatti in precedenza nel proprio lavoro che devono essere risolti in questo periodo. Particolare cautela nei viaggi, tendenza a smarrire i propri bagagli e più in generale maggior rallentamento negli spostamenti. In particolare la comunicazione tenderà a essere poco chiara e nebulosa, favorendo più di un’interpretazione. 

Maggior propensione a forti sismi, problemi di trasporti, in particolar modo ferroviari, scandali causati da un eccessivo moralismo e dall’emersione di azioni poco chiare avvenute in precedenza. Aggressività incontrollata che può produrre eventi improvvisi e imprevisti, esplosioni, possibilità di problemi causati da elettricità o incendi.

Aree geografiche a rischio: Filippine, Tanzania, Gran Bretagna, USA,  Italia, Paraguay.




 












Per quanto riguarda l’Italia, i problemi maggiori si segnalano ancora a carico del settore del Pubblico Impiego e in particolare la Sanità, Grazia e Giustizia e Pubblica Istruzione. Difficoltà nel trovare punti di accordo in alleanza politiche o di progetto.

















Per quanto riguarda l’Astro-Meteo, il tempo sarà tendenzialmente variabile anche se inizialmente in prevalenza soleggiato e con temperature sopra la media stagionale.





Di Laura Poggiani – Tutti i diritti riservati.